L'umidità da condensa è un fenomeno che nasce quando l'aria calda e umida condensa sulle superfici murarie fredde e spesso porta alla formazione di muffa sulle pareti.

Le cause sono spesso riconducibili a:

  • un isolamento termico difettoso dovuto a muri esterni sottili che creano un ponte freddo-caldo;
  • un'eccessiva umidità nelle stanze (quali bagno, camera da letto, cucina, lavanderia, o stanze dove vi sono molte piante ecc.);
  • finestre a tenuta d'aria che non permettono all'aria umida di fuoriuscire;
  • mancanza di ventilazione;
  • riscaldamento difettoso;
  • pittura organica (pittura ad emulsione) che costituisce terreno fertile per la muffa;
  • murature umide che in inverno si raffreddano più velocemente di quelle asciutte.

L’elemento principale per la formazione delle muffe ma anche per la risoluzione del problema consiste nel valore di umidità presente nell'ambiente, tanto più è elevato, maggiore è la probabilità della nascita delle muffe.

Molto spesso vi sono parti di murature interessate da una presenza di umidità non rilevabile a occhio nudo che aumenta il livello di umidità nelle abitazioni.

Eliminata la causa principale la muffa scomparirà dall'abitazione per sempre e non sarà più necessario eseguire fastidiose pulizie periodiche e anche la qualità dell’aria in casa tornerà ad essere salutare.