La recente Legge di Bilancio 2018 (Legge 27.12.2017 n.205) ha prorogato l’agevolazione fiscale:

  • per chi acquista, nel 2018, mobili ed elettrodomestici nuovi destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione;
  • per chi ha realizzato interventi di ristrutturazione edilizia a partire dal 1° gennaio 2017.

I grandi elettrodomestici devono essere di classe non inferiore alla A+ (A per i forni).

La detrazione sull'acquisto di mobili ed elettrodomestici è del 50% su un importo massimo di 10.000 euro comprensivo delle eventuali spese di trasporto e montaggio.

L'importo massimo di 10.000 euro è riferito ad ogni unità immobiliare, comprensiva delle pertinenze, o alla parte comune dell’edificio oggetto di ristrutturazione. Se una persona esegue lavori di ristrutturazione su più unità immobiliari avrà diritto più volte al beneficio.